Cerca
  • Vit.All.Infissi

Come pulire gli infissi in PVC e Alluminio

Le finestre sono una parte importante di un casa, funzionali e di arredo, e vanno mantenute nel migliore dei modi, proprio per questo spiegheremo i diversi metodi di pulizia, che dipendono dai materiali che compongono la loro struttura.



PVC

Il PVC è un materiale particolarmente apprezzato per le alte prestazioni in termini di risparmio energetico, prezzo competitivo ma anche perchè non richiede una manutenzione impegnativa.

Seppure in possesso di queste indubbie qualità, anche questa tipologia di finestre avrà bisogno di cure regolari, poiché gli agenti atmosferici, lo smog e la polvere possono gradualmente intaccarne la durabilità.

In commercio esistono numerosi prodotti appositamente ideati per la pulizia delle finestre in PVC quali creme, spray e detergenti, ma se non disponi di tali prodotti è possibile pulire le finestre con rimedi naturali, utilizzando il seguente metodo:

Utilizzare un panno attira polvere elettrostatico per allontanare la polvere dalla struttura.Un secchio di acqua con sapone per piatti ed un panno in microfilma

NB: I prodotti assolutamente da evitare sono invece candeggina, alcol e getto d’acqua a pressione.

Altamente sconsigliato è l’utilizzo di componenti abrasivi che rischiano di rovinare in maniera irreparabile il materiale.



Alluminio

Uno dei grandi vantaggi relativo alla pulizia delle finestre in alluminio consiste nel fatto che non vi è la necessità di ridipingerle periodicamente.

Nel momento in cui lasciano la fabbrica, vengono infatti ricoperte di uno speciale rivestimento in polvere che costituisce uno strato praticamente indelebile ed in grado di durare negli anni. Tutto ciò si traduce anche in un risparmio di fatica per la manutenzione, in quanto queste strutture possono essere pulite molto velocemente.

Per effettuare questa operazione, tutto quello di cui avrai bisogno è semplicemente:

- panno soffice, acqua e sapone

Attenzione! Non è invece consigliabile utilizzare dei prodotti più aggressivi, nè tessuti ruvidi, in quanto rischieresti di danneggiare la superficie della struttura.

Una volta all’anno, potresti applicare uno strato di cera sulla struttura della finestra, con lo scopo di proteggere l’alluminio dagli agenti esterni.

In assenza di prodotti specifici, puoi anche usare la cera che abitualmente si applica sulle carrozzerie delle automobili.



…E i vetri?!?

Che siano realizzate in PVC, o in alluminio, le finestre presentano tutte una superficie in vetro, che dovrà essere pulita con regolarità.

Ovviamente esiste un gran numero di prodotti specifici per questo tipo di superfici, sicuramente un ottima soluzione “fai da te” può essere la combinazione di ACQUA ed ACETO utilizzando un panno in MICROFIBRA

6 visualizzazioni

Via Isolone 85 Caniparola (MS)  54035

Telefono e fax: 0187 302618

mobile e whatsapp: +39 331 7622611 +39 351 7908989

eMail: info@vitallinfissi.it

  • Black Icon LinkedIn

©2018 Vit.all.Infissi all right reserved